21 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News

LUTTO ALLA SEZIONE DI CARRARA

23-06-2012 -
Edoardo
È deceduto il giovane studente carrarese di 18 anni, arbitro di calcio, ricoverato la scorsa notte al reparto di neurochirurgia dell´ospedale di Pisa, dopo essere stato travolto in bicicletta a Marina di Carrara. Già sul momento, alle 19 di ieri sera, le condizioni di Edoardo Muttini, 18 anni compiuti a il 7 marzo, erano apparse gravi. Poi, nella notte, intorno all´una, il peggioramento, dovuto a una copiosa emorragia cerebrale. Poi è stata dichiarata la morte cerebrale e i genitori, straziati dal dolore, hanno acconsentito con estremo atto di generosità all´espianto degli organi.
L´incidente è avvenuto intorno alle 19 in via Bassagrande, incrocio con via Micheli; l´impatto con una Ford Fiesta condotta da un giovane di 27 anni è stato tremndo. Edoardo è stato sbalzato ed è finito a terra battendo la testa. Era appena stato al campo scuola di Marina di Carrara a correre, anche nei tornei estivi avrebbe continuato ad arbitrare, e tornava verso Carrara centro, dove abita.
Oltre ai genitori - il papà Paolo che lavora nel settore del marmo, la mamma insegnante di matematica - lascia anche una sorella gemella, Lucrezia, e una sorella più piccola di due anni, Ludovica. Su Facebook il doloroso tam-tam degli amici, "Ciao Edo".
Il presidente Alessandro Masini, unitamente a tutto il CDS ed agli arbitri genovesi, si stringono al dolore della famiglia e della Sezione di Carrara.
A seguito del Lutto, la sezione di Carrara ha sospeso il torneo di calcio tra sezioni arbitrali, al quale avrebbe dovuto partecipare anche la rappresentativa di Genova.

Fonte: Il Tirreno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari