17 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News

LA PLENARIA CON ALBERTO ZAROLI

17-04-2013 09:44 -
Masini e Zaroli
Plenaria di lusso ancora una volta per la Sezione di Genova, ospite è stato infatti il componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli, ex CRA Lombardia, eletto come rappresentante per la Macro Regione Nord all´ultima assemblea elettiva. Mai visita è stata più puntuale in quanto Zaroli ha potuto annunciare alla platea di fischietti genovesi l´aumento dei rimborsi arbitrali approvato nella medesima giornata e salutato con un fragoroso applauso della sala.
La riunione è poi proseguita con una disamina di Zaroli su quelle che sono le problematiche affrontate in questo ultimo periodo dal Comitato Nazionale nel corso dei suoi lavori e delle sue riunioni. Un momento importante nel quale si è potuto apprezzare la vicinanza, rispetto alla base, con cui operano i vertici nazionali. Nella seconda parte della serata, coinvolgendo gli associati più giovani e con l´ausilio di alcuni interessanti filmati, Zaroli ha voluto sviscerare quelli che sono gli aspetti comportamentali più corretti che un arbitro deve avere in campo, fornendo una chiave di lettura di alcuni episodi visionati che sicuramente ha rappresentato un importante momento di crescita specie per i più giovani presenti in sala. A dare il benvenuto all´importante ospite era presente anche il Presidente CRA Andrea Torti. Al termine della serata nell´omaggiare Zaroli con la tradizionale ardesia raffigurante Genova, il Presidente Alessandro Masini lo ha voluto ringraziare per la disponibilità e soprattutto per le belle parole espresse nei confronti della Sezione e in particolare per il toccante ricordo del compianto, ma mai dimenticato Luciano Lupi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari