23 Giugno 2017
immagine di testa


immagine di testa
Come si diventa arbitri
percorso: Home
Requisiti
Possono partecipare al Corso Arbitri tutti i cittadini italiani di etą compresa tra i 15 e 34 anni (per i minori č necessaria la dichiarazione di assenso da parte di uno dei genitori).

L´ iscrizione e la frequenza al corso sono completamente gratuite ed č aperta anche ai tesserati di societą di calcio.
Il corso ha una durata di circa un mese, e si svolgerą nei locali della Sezione di Genova. Il corso tratterą il regolamento e la casistica del gioco del calcio, la preparazione atletica ed il regolamento dell´ Associazione Italiana Arbitri.
Al termine del corso il candidato dovrą sostenere un esame scritto (quiz) ed uno orale, superati i quali conseguirą la Qualifica di Arbitro Effettivo e di conseguenza gli verrą consegnata la divisa e la Tessera FIGC con la quale avrą diritto d´ingresso gratuito in tutti gli stadi d´ Italia in occasione di manifestazioni sportive organizzate dalla FIGC (Serie A,B,C ecc.)
Durante il corso gli allievi arbitri potranno allenarsi con i futuri colleghi, presso i campi sportivi di Villa Gentile e Corso Montegrappa nei giorni e orari prestabiliti.
Per gli studenti delle Scuole Superiori l´acquisizione della qualifica di Arbitro e la fattiva attivitą, potranno essere valutate, a discrezione dei singoli Istituti, come credito formativo.
Si ricorda infine, che per ciascuna gara diretta, ogni Arbitro ha diritto ad un rimborso spese, erogato direttamente dalla FIGC.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]